Home / Finanza / Cicli del processo produttivo

Cicli del processo produttivo

Sono vincenti sul mercato quelle Aziende che riesco a ridurre a valori minimi la durata dei cicli del processo produttivo.

In questo modo si massimizzano i profitti, riducendo al minimo il ricorso ai finanziamenti terzi.
I cicli del processo produttivo da considerare sono diversi, e variano in funzione del particolare punto di vista, trasformativo o monetario, adottato. Di seguito i più rilevanti:

 

  • Ciclo Economico/Tecnico. Tempo che trascorre tra l’investimento ed il disinvestimento
  • Ciclo Tecnico. Inizia dal momento in cui le materie prime sono prelevate dal magazzino e termina quando nello stesso giungono i prodotti finiti. In pratica è pari alla durata del processo di trasformazione.
  • Ciclo Monetario. Tempo che intercorre tra pagamenti ai fornitori e incassi da vendita a clienti
  • Ciclo TOTALE. Tempo che intercorre tra pagamenti e incassi

 

La figura seguente illustra graficamente la distribuzione dei cicli del processo produttivo considerati:

cicli-del-processo-produttivo

Come già detto, è vincente l’azienda che ha cicli del processo produttivo molto brevi.  Ad esempio un ciclo totale di breve periodo consente di mantenere sotto controllo la distanza temporale che intercorre tra pagamenti ed incassi. In modo analogo, un ciclo monetario breve consente di procedere agli incassi a ridosso dei pagamenti.

In alcuni casi, ad esempio nelle aziende di Assicurazioni, i tempi sono addirittura invertiti, ovvero il ciclo monetario ha un valore negativo, laddove l’incasso (il premio assicurativo) viene riscosso prima del pagamento (l’eventuale indennizzo). In modo analogo, nella grande distribuzione, l’incasso avviene al momento dell’acquisto da parte del cliente, mentre il pagamento al fornitore avverà in un secondo momento.

Likes(0)Dislikes(0)

About Emanuele Donati

Emanuele Donati
Interested in innovative and challenging projects. Trying to anticipate innovation through full understanding of technologies and their fields of application. Improving human - machine interaction and fruition of new technologies for large masses.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*